salta al contenuto

Fasce deboli / tutela del lavoro / edilizia

si occupa di reati sessuali, reati ai danni di minori e di soggetti deboli; in particolare sono trattati dall’area i seguenti reati:

  • dei reati contro la famiglia, stalking, circonvenzione di incapaci, in materia di pornografia, pedopornografia, abuso sessuale;

  • dei reati a tutela del lavoro (prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali e a tutela del rapporto di lavoro, del lavoro nero o minorile);

  • dei reati di sfruttamento della prostituzione, in tema di immigrazione clandestina legata allo sfruttamento della prostituzione;

  • dei reati in tema di aborto;

  • dei reati di lesioni o omicidio colposo da colpa professionale;

  • dei reati in materia di edilizia ed urbanistica;

  • degli affari civili inerenti i soggetti deboli e la famiglia.

Ne fanno parte i magistrati dott.: Stefania Di Tullio, Vincenzo Fiorillo, Flaminio Forieri, Vincenzo Nicolini, Alessandro Pepè.